WSET è l'organizzazione leader nell'educazione su vino e distillati. Le certificazioni WSET sono riconosciute in tutto il mondo e considerate garanzia di preparazione e professionalità.

Il lungo percorso formativo e il continuo aggiornamento dei docenti permettono inoltre lo sviluppo di corsi allo stesso tempo interessanti, dinamici, aggiornati ed estremamente formativi.

Il primo livello é un corso base per chi ha poca conoscenza del settore. È adatto a chi lavora in locali e vuole avere qualche informazione in più per proporre vini ai clienti o ad appassionati che desiderino avere qualche dritta per poter scegliere un vino al ristorante. 

Il secondo livello é un corso più strutturato e più lungo, in cui gli studenti imparano anche a degustare un vino secondo gli standard internazionali. Anche in questo caso, non é comunque richiesta alcuna conoscenza pregressa; tutti possono iscriversi al corso. 

Il terzo livello é decisamente più complesso, pensato per chi vuole lavorare nel settore o raggiungere una conoscenza abbastanza elevata. 

Consultate la pagina dei corsi per maggiori informazioni. O scriveteci se preferite fissare un colloquio. 

Non é richiesto il Livello 1 per iscriversi al Livello 2.

Chi ha già una conoscenza abbastanza importante del settore può sostenere un test online ed eventualmente accedere direttamente al 3.

 

Il Diploma WSET é un percorso di almeno due anni che equivale al quarto livello. Per ottenere il Diploma è necessario superare 6 unità e diversi esami, complessi e rigorosi. 

La qualifica è tenuta in gran considerazione tra chi lavora nel settore. 

Consultate questo link per maggiori informazioni.

Questa è una delle domande più frequenti in Italia. I titoli che si ottengono sono WSET L1, WSET L2, WSET L3, dipWSET, comunemente associati al nome (es: Bianca Mazzinghi dipWSET). All'estero - e tra gli addetti ai lavori - bastano per capire di cosa si sta parlando e il relativo livello.

Il sommelier è letteralmente la figura che si occupa della selezione, gestione e servizio dei vini in un locale o ristorante. Con le qualifiche WSET si ottengono competenze per poter lavorare da sommelier ma si viene iscritti al WSET, non alle diverse associazioni italiane sommelier.

 

Le qualifiche WSET danno una preparazione diversa a seconda del livello scelto. Alcuni dei lavori per cui un corso WSET tornerà sicuramente utile sono posizioni come export manager in cantine, commerciale in cantine o per distributori e importatori, giornalisti o blogger, sommelier o chiunque gestisca o lavori in un locale e desideri avere una visione globale dei prodotti sul mercato, di come si sta muovendo il settore e quali vini siano i più apprezzati - e perché - nelle diverse zone del mondo.  

Importante anche quanto i corsi WSET, allargando gli orizzonti a un contesto internazionale, facciano capire quanto non si sa di vino, stimolando continui confronti, ricerche, voglia di assaggiare e scoprire vini nuovi. 

Newsletter

Inviaci la tua email e resterai aggiornato sulle nostre attività